Ecologia e gestione degli ecosistemi agricoli e naturali degli ambienti planiziali

Per maggiori dettagli e informazioni potete contattare Elisa Cardarelli (Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.) e Giuseppe Bogliani (Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.).

 

1) Monitoraggio della fauna del suolo in boschi di pianura (tesi specialistica) ASSEGNATA

Durata dell’attività di campo. Primavera e autunno 2016.

Durata dell’attività di campo. Estate e inverno 2016.

Luogo. Parco del Ticino.

Obiettivo. Quantificare e confrontare la ricchezza e diversità di invertebrati del suolo in boschi dominati da essenze autoctone (Quercia e Farnia) e alloctone (Prunus serotina, Robinia e Quercia rossa).

La tesi farà parte di un progetto più ampio, realizzato in collaborazione con l’Università di Milano Bicocca, i cui ricercatori analizzeranno la componente vegetale e le caratteristiche chimico-fisiche del suolo negli stessi siti. Scopo del progetto è quindi quello di verificare come la diffusione di specie esotiche influenzi l’ecosistema nel suo complesso.

Stazioni. Dodici stazioni (3 per tipo di bosco) all’interno del Parco del Ticino.

Periodo complessivo. 2016.

Modalità. Gli invertebrati presenti nel suolo verranno campionati mediante prelievi di terreno (core sampling). Si prevede un prelievo primaverile e uno autunnale. I campioni verranno smistati in laboratorio con l’ausilio di imbuti berlese e gli organismi estratti identificati a livello di ordine/famiglia. Per ogni taxon verrà calcolata la diversità.

 

2) Monitoraggio della farfalla Maculinea alcon (tesi triennale/specialistica) ASSEGNATA

Durata dell’attività di campo. Luglio-agosto 2016.

Luogo. Parco delle Groane (zona compresa tra Garbagnate e Lentate sul Seveso).

Obiettivo. Stimare la densità di popolazione di Maculinea alcon (specie di farfalla mirmecofila, che vive in associazione con la pianta Gentiana pneuomonanthe e le formiche del genere Mymica) in un sito del Parco delle Groane.

Stazioni. Parco delle Groane.

Periodo complessivo. Luglio-Agosto 2016, più la fase di elaborazione dati (Settembre-Ottobre).

Modalità. La densità di Maculinea alcon verrà stimata mediante il metodo di "cattura/marcatura/ricattura" e i dati saranno elaborati con il software MARK.

 

3) Censimento delle specie di imenotteri impollinatori della pianta Gentiana pneumonante (tesi triennale)

Durata dell’attività di campo. Estate 2016.

Durata dell’attività di laboratorio. Autunno 2016.

Luogo. Parco delle Groane (zona compresa tra Garbagnate e Cantù) e diversi siti lombardi.

Obiettivo. Identificare le specie di imenotteri impollinatori di Gentiana pneumonante, pianta nutrice di Maculinea alcon, e quindi tassello fondamentale per la conservazione della farfalla.

Stazioni. Diverse stazioni all’interno del Parco delle Groane e della Lombardia.

Periodo complessivo. Luglio-Agosto-Settembre 2015.

Modalità. Il censimento verrà effettuato mediante cattura con etere.

Saturday the 23rd. Webmaster: Luigi Ranghetti | Cookie policy | Template by FreshJoomlaTemplates.com